befana_roma

PIAZZA NAVONA, TEMPESTA (PD): “DA RAGGI ENNESIMA MENZOGNA AI ROMANI, VANIFICATI TRE ANNI DI LAVORO”

“Su Piazza Navona l’amministrazione Raggi è riuscita a dare il peggio di sé, vanificando, con un colpo di spugna, tre anni di duro lavoro messo in campo dal I Municipio. La festa della Befana di Piazza Navona, che l’amministrazione municipale aveva radicalmente trasformato in un momento di festa con spettacoli e iniziative per bambini, grazie anche a un percorso di confronto e di ascolto con le associazioni del territorio, è ritornata ad essere un bazar di ninnoli e di cineserie che nulla hanno a che vedere con lo spirito originario della festa. Lo scrive, in una nota, Giulia Tempesta, Consigliera del Partito Democratico di Roma Capitale. “Ancora una volta la Sindaca Raggi ha mentito ai romani riportando, alla prima occasione, le lancette indietro di tre anni. Come? Favorendo il monopolio dei soliti noti, quando sarebbe bastato semplicemente, come per altro aveva proposto il I Municipio, cambiare la denominazione da ‘fiera’ a ‘festa’, annullando, così, tutti i privilegi di anzianità di posteggio e favorendo, di conseguenza, la partecipazione di operatori di qualità. Ecco, dunque, il primo regalo di Natale della Raggi per i bimbi di Roma. Della Piazza Navona che i romani hanno sognato in questi ultimi anni, evidentemente, è rimasto solo il carbone – conclude Tempesta”.