#RomaxNoi

RomaxNoi è politica
Roma si governa con la politica, per dare nuovo impulso allo sviluppo di questa città, per raccogliere i risultati di quanto di buono è stato fatto. Si devono mettere a frutto le energie positive, la voglia di fare, le competenze e con queste dare ai romani risposte non più rinviabili.

RomaxNoi è inclusione e dialogo
“Roma città aperta”, non solo uno slogan, ma una realtà. Nessuno deve sentirsi solo o abbandonato. Uguaglianza, pari dignità e diritti devono essere garantiti a tutti, a cominciare dall’amministrazione capitolina.

RomaxNoi è innovazione e semplificazione 
Trasformare Roma in una città intelligente, non solo per renderla all’altezza delle altre capitali europee, ma soprattutto per rendere più semplice, vivibile e moderna la vita dei cittadini romani.

 

CULTURA

Ogni progetto di governo è prima di tutto un progetto culturale. Roma deve essere orgogliosa del suo passato e coraggiosa nel guardare al futuro. Valorizziamo il nostro straordinario patrimonio anche grazie alle associazioni di professionisti della cultura e insieme investiamo sulla creazione contemporanea e sui giovani artisti. Correggiamo le regole per i bandi e facciamo in modo che siano premiati progetti di qualità, condivisi sul territorio, con maggiore interesse tra i cittadini. Difendiamo gli spazi culturali e facciamo in modo che restino tali.

STUDENTI

Negli ultimi anni la città è diventata sempre più respingente per gli studenti. Rendiamo più accessibili i trasporti pubblici e la cultura con vere agevolazioni per gli under 30. Sosteniamo la formazione, sviluppando tirocini nelle partecipate comunali. Apriamo i centri linguistici di Ateneo a tutta la cittadinanza, con prezzi ridotti in base al reddito.

LEGALITÀ

A livello amministrativo serve un’azione di contrasto più profonda all’illegalità e una maggiore attenzione alla gestione degli appalti pubblici. Sul litorale romano deve essere spazzata via ogni irregolarità. È ora di abbattare il Lungomuro di Ostia e di restituire ai cittadini la possibilità di vivere le spiagge come un patrimonio pubblico.

SPAZI

In tutta la città sono moltissimi gli immobili di proprietà comunale lasciati in stato di abbandono o semplicemente inutilizzati. Censirli e poi recuperarli, per metterli a disposizione dei giovani aiuterà il territorio a crescere e a dare spinta a nuovi progetti. Potranno ospitare creatività, start-up, progetti di co-housing e co- working.

INNOVAZIONE

Usiamo la tecnologia per semplificarci la vita, in modo che con un click da casa o con uno smartphone si possano richiedere all’amministrazione certificati e documenti. Sosteniamo gli investimenti in tecnologie da applicare alla cultura, agli eventi, all’infomobilità, alla gestione del traffico, dei parcheggi e al monitoraggio dei consumi di energia.

DECORO

Su marciapiedi, strade e verde pubblico serve un investimento importante, per restituire ai romani una città vivibile. Implementiamo la percentuale di raccolta “porta a porta” in tutta la città. L’ Ama sarà messa sotto sorveglianza speciale, affinché applichi bene il nuovo contratto di servizio: solo così Roma sarà più pulita, l’azienda funzionerà meglio, costerà di meno e sarà possibile abbassare la Tari.

MOBILITÀ

Il trasporto pubblico va adeguato alle esigenze di una città moderna. Prolungare l’orario notturno della metro fino all’1.30 durante la settimana e fino alle 3.00 di notte nei weekend, si può fare. Così come si può prevedere la possibilità di pagare a rate l’abbonamento Atac annuale. Più piste ciclabili ad alta sicurezza.