27 marzo, approvato il Bilancio Previsionale 2015 di Roma Capitale

Quattro lunghe settimane in aula Giulio Cesare per il voto del bilancio previsionale 2015. Prosegue il risanamento dei conti di Roma Capitale, il consolidamento delle misure già adottate in termini di legalità e trasparenza, la riorganizzazione delle società partecipate; vengono destinati più fondi per le nostre scuole, il decoro e la manutenzione della nostra città. Alcuni numeri, 7,3 milioni di euro per servizi educativi e scolastici, di cui 4 destinati ai nidi in convenzione. 4 milioni di euro per le aree verdi e 9,3 milioni di euro per lo sviluppo infrastrutturale e la manutenzione urbana, di cui 4 per le nostre strade. È stato stanziato un fondo di 12 milioni di euro per i restauri di monumenti ed aree archeologiche e sono previsti fondi per la realizzazione, tramite applicazione informatica, dei registri delle unioni civili e dei testamenti biologici. Roma sta cambiando e noi non ci sottraiamo al nostro compito.

Altri articoli

Si parte!

Questa mattina ho accettato la mia candidatura nella lista del Partito Democratico a sostegno di Roberto Gualtieri Sindaco. Un onore per me e una bella emozione, pari

Leggi tutto »