EMERGENZA CASA, DI BIASE-TEMPESTA (PD): DA RAGGI NESSUNA RISPOSTA PER 60 FAMIGLIE SGOMBERATE

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

“Oggi abbiamo depositato una mozione per sollecitare l’amministrazione comunale a mettere in campo tutte le azioni possibili per risolvere la situazione di emergenza delle famiglie che si trovano presso il porticato della Chiesa di SS. Apostoli”. Lo scrivono in una nota la capogruppo del PD in Campidoglio, Michela Di Biase e la consigliera Giulia Tempesta. “Dopo lo sgombero dello scorso agosto del palazzo occupato di via Quintavalle, a Cinecittà, in cui vivevano 60 nuclei familiari, il Comune di Roma ancora non ha trovato una sistemazione alternativa adeguata a queste persone che oggi si trovano in condizioni di estremo disagio, al freddo, di fronte alla Chiesa di Piazza SS. Apostoli – continua la nota – Senza contare che tra queste famiglie ci sono anche 30 minori. Ci sarebbero risorse e strumenti messi in campo dalla Regione Lazio, di cui Roma Capitale può servirsi, ma a tutt’oggi ancora non l’ha fatto e non capiamo quale sia il motivo. Con la mozione che abbiamo depositato oggi e che è stata sottoscritta da tutto il gruppo del Partito Democratico di Roma Capitale, chiediamo una soluzione immediata affinchè si possa trovare una sistemazione dignitosa, stabile, senza dividere i nuclei familiari e senza ricorrere a soluzioni tampone come quella dei prefabbricati previsti dal bando di gara realizzato pochi giorni fa da Roma Capitale. L’inverno – concludono Di Biase e Tempesta – è alle porte e sarebbe spregevole per la dignità e per la salute di queste persone soltanto pensare di abbandonare queste famiglie per strada”

Altri articoli

3810 GRAZIE!

3810 grazie a tutti voi per questa splendida avventura che mi riprometto di raccontarvi qui. Ora di nuovo tutti a lavoro, meno di due settimane

Leggi tutto »