Il Comune chiede alle banche di sospendere i mutui nelle zone colpite dal maltempo

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

Il Sindaco Marino ha chiesto alle banche di sospendere per sei mesi il pagamento delle rate di prestiti e mutui su immobili residenziali, industriali e commerciali che sono stati colpiti dall’ondata di maltempo in città. La prima a rispondere in maniera positiva è stata la BNL.

Questa decisione, insieme al finanziamento agevolato per chi necessita di contributi alla ricostruzione, testimonia un forte sentimento di vicinanza con i cittadini romani. Ci auguriamo che anche altri istituti di credito, con i quali il Comune ha già aperto un dialogo, possano seguire l’esempio di BNL.

Altri articoli