SIAMO TUTTI IL MITREO!

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

La felicità di una comunità dipende anche da come si nutre la sua anima. Questo uno dei concetti più belli espressi oggi da Monica Melani durante l’iniziativa in difesa del Mitreo-ArteContemporanea di Corviale, uno spazio dove si respira arte, cultura e bellezza. Inspiegabilmente il Comune di Roma nel 2018 ha deciso di non rinnovare la convenzione stipulata nel 2005 e che si rinnova ogni cinque anni, salvo scelte diverse da parte dell’amministrazione. Già a novembre siamo stati insieme al fianco dei cittadini e associazioni del territorio che si sono battuti contro la chiusura per ottenere una proroga, in attesa dell’annunciata coprogettazione e di un nuovo bando. Un bando che dopo sette mesi il Comune di Roma non ha mai pubblicato. Adesso c’è il forte rischio che il 1 agosto il Mitreo possa chiudere davvero.

Non si può gestire in questo modo il patrimonio pubblico della città. In futuro gli spazi pubblici dovranno essere gestiti misurando non solo il valore economico prodotto dai soggetti che ottengono l’affidamento di un bene pubblico, ma anche il valore sociale, culturale e l’impatto positivo generato dalle azioni e dai servizi offerti dalla realtà associative che opera in questi spazi. Domani questa sarà la Roma che vogliamo! Oggi non si deve spegnere la luce dei sogni. Oggi siamo tutti il Mitreo.

Altri articoli