omofobi manifesti

Omofobia, Tempesta: “Bene rimozione manifesti, ora sanzioni agli autori”

“L’azione di oscuramento e la rimozione dei manifesti di stampo omofobo, affissi abusivamente per le vie di Roma, è la migliore risposta che il Comune e le istituzioni democratiche possono dare per riaffermare il rispetto dei diritti individuali delle persone contro ogni reminiscenza oscurantista e razzista. Bene hanno fatto ad intervenire prontamente, su input dell’assessore Marta Leonori, gli uffici dell’assessorato allo Sviluppo Economico e della Polizia Municipale di Roma Capitale al fine di far rispettare il Regolamento Comunale di esposizione della pubblicità e di pubbliche affissioni nel quale si vieta espressamente “l’esposizione pubblicitaria il cui contenuto presenti stereotipi di genere o che inciti al sessismo e alla violenza”. Spero vivamente che gli autori di questa azione provocatoria ed offensiva siano individuati al più presto e sanzionati come di dovere”.

È quanto dichiarato, in una nota, dalla vice-capogruppo del Pd Capitolino Giulia Tempesta.