Attori privati, cultura pubblica: dove vanno i nostri quartieri

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

Si terrà a Roma, il prossimo 30 ottobre, l’incontro organizzato e promosso dal Molinari Art Center per rilanciare sul territorio dell’XI Municipio il ruolo della Cultura.

Un’iniziativa nata dalla necessità di parlare di Cultura, recependo un forte bisogno che proviene dalla collettività. Da Ponte Galeria a Viale Marconi è difficile tenere in considerazione le esigenze di quartieri così diversi. I quartieri Magliana e Marconi in particolare sorgono in prossimità di aree centrali di forte interesse storico e sociale ma anche turistico come Trastevere, Monteverde e Ostiense. E, per citarne alcuni, luoghi come l’ex Mattatoio, attualmente occupato dai poli museali del MACRO e della Pelanda, i mercati rionali alimentari e non e il teatro India.

Va inoltre tenuto in considerazione che il territorio vanta la presenza di un importante polo formativo quale l’Università di Roma Tre nonché di innumerevoli punti di aggregazione, di cui il Molinari Art Center è, assieme alle altre associazioni di riferimento, uno dei punti di forza.

Proprio per rispondere a questa esigenza di imprimere un forte impulso all’attività culturale del territorio, il 30 ottobre alle 19.00 si terrà la presentazione delle attività previste nel nuovo anno accademico del Molinari Art Center e, successivamente, un dibattito sul tema “Attori privati, cultura pubblica: dove vanno i nostri quartieri”.

Al dibattito interverranno Giulia Tempesta, Vice Capo gruppo del PD di Roma Capitale,  Gianni Paris (Pres. Commissione Roma Capitale e Riforme Istituzionali del Comune), Maurizio Veloccia (Presidente Municipio Roma XI), Fabrizio Mossino (Ass. Politiche Culturali Municipio Roma XI), Ermanno Pascucci (Consigliere Municipio Roma XI), Andrea Baldini (Coordinatore Nazionale Giovani Democatrici).

30 ottobre 2014. Ore 18:30

Molinari Art Center – Via Antonino Lo Surdo, 51 (Zona Marconi)

Altri articoli