TEATRO DELL’OPERA: VICINI A LAVORATORI, TUTELARE LIVELLI OCCUPAZIONALI

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

Seguiamo con apprensione la vicenda dei lavoratori del Teatro dell’Opera di Roma, che hanno aperto lo stato di agitazione sulla questione del ridimensionamento della dotazione organica, che andrebbe a colpire soprattutto la parte produttiva del Teatro. Ai lavoratori ribadiamo la nostra vicinanza.

Venerdì prossimo, 16 aprile, si terrà un consiglio straordinario di Roma Capitale sull’argomento, nella speranza che sia occasione utile per fare chiarezza sulla vicenda. A riguardo il Partito Democratico presenterà un ordine del giorno, per ribadire l’organico di 631 unità, come anche richiesto dalle organizzazioni sindacali, considerando inadeguata, nei numeri e nelle ripartizioni, la proposta avanzata dalla dirigenza.

Altri articoli