Violenza donne, Tempesta-Battaglia (Pd): “Con codice rosa supporto a vittime”

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

“Estendere a tutti i centri di pronto soccorso di Roma Capitale il ‘codice rosa, un codice di accoglienza per le vittime di violenze”.

È quanto prevede una mozione presentata approvata questa mattina dall’Assemblea Capitolina.

“Con questa mozione – affermano Giulia Tempesta e Erica Battaglia, consigliere dem dell’Assemblea Capitolina – Roma Capitale si impegnerà a chiedere al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’introduzione del ‘codice rosa’, anche sulla scorta del protocollo d’intesa per l’attuazione del ‘Percorso Rosa’, approvato dalla Regione nel febbraio 2014.

Siamo convinte – continuano le Consigliere Capitoline – che l’attivazione di uno specifico percorso di accesso per tutte le vittime di violenza possa garantire un supporto immediato, sia sanitario, che psicologico, ma anche un’adeguata assistenza giudiziaria, monitorando, al contempo, le situazioni più a rischio in caso di omessa denuncia. Si tratta – concludono Tempesta e Battaglia – di un’esperienza già sperimentata in Toscana, presso l’Azienda Sanitaria di Grosseto e che oggi, grazie a risultati ottenuti, è diventato un progetto regionale”.

Altri articoli

È questo il fiore

“Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere

Leggi tutto »