Sul Teatro dell’Opera, Comune passi da parole a fatti, basta perdere tempo! Grave assenza in Commissione dell’Assessora alla Cultura Fruci.

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

Dopo il consiglio straordinario sulla situazione dei lavoratori del Teatro dell’Opera che si è svolto venerdì 16 aprile, oggi si è tenuta una lunga commissione sullo stesso tema. Ringraziamo la Presidente della Commissione Cultura per questa nuova occasione di confronto, a cui tutte le rappresentanze sindacali hanno dato il loro contributo.

Dobbiamo stigmatizzare ancora una volta l’assenza dell’Assessora alla Cultura Lorenza Fruci, che, seppur presente in aula nella seduta di venerdì, non ha ritenuto di intervenire su una questione così importante per i lavoratori nè in quella occasione nè oggi in commissione.

Venerdì sono stati votati documenti che danno un indirizzo importante e specifico alla dirigenza del Teatro dell’Opera, alla giunta comunale e ovviamente alla sindaca, che è pure presidente del Teatro. Accogliamo con favore la volontà della dirigenza di riaprire il dialogo con le rappresentanze sindacali e ci aspettiamo che in quella sede sia consolidato il voto all’unanimità degli atti votati nel consiglio straordinario sulla stabilizzazioni dei precari e sulla dotazione organica di 631 unità, senza riduzione degli organici di artisti e tecnici, parte fondamentale per la messa in scena degli spettacoli e delle altissime performance del Teatro dell’Opera.

Altri articoli