Omofobia, Tempesta: “Bene rimozione manifesti, ora sanzioni agli autori”

“L’azione di oscuramento e la rimozione dei manifesti di stampo omofobo, affissi abusivamente per le vie di Roma, è la migliore risposta che il Comune e le istituzioni democratiche possono dare per riaffermare il rispetto dei diritti individuali delle persone contro ogni reminiscenza oscurantista e razzista. Bene hanno fatto ad intervenire prontamente, su input dell’assessore Marta Leonori, gli uffici dell’assessorato allo Sviluppo Economico e della Polizia Municipale di Roma Capitale al fine di far rispettare il Regolamento Comunale di esposizione della pubblicità e di pubbliche affissioni nel quale si vieta espressamente “l’esposizione pubblicitaria il cui contenuto presenti stereotipi di genere o che inciti al sessismo e alla violenza”. Spero vivamente che gli autori di questa azione provocatoria ed offensiva siano individuati al più presto e sanzionati come di dovere”.

È quanto dichiarato, in una nota, dalla vice-capogruppo del Pd Capitolino Giulia Tempesta.

Altri articoli

LA CASA SIAMO TUTTE!

La Casa Internazionale Delle Donne ha ottenuto il comodato d’uso gratuito per l’immobile di via della Lungara, per cui finalmente si riconosce il suo valore

Leggi tutto »